Esame di Stato

L’Esame di Stato, che si svolge al termine del secondo ciclo di istruzione, è un traguardo fondamentale del percorso scolastico dello studente ed è finalizzato a valutare le competenze acquisite dagli studenti al termine del ciclo.

Per sostenere l’Esame di Stato lo studente deve essere preventivamente ammesso con una decisione assunta dal consiglio di classe nello scrutinio finale dell’ultima classe del percorso di studi.

A partire da questo anno scolastico, L’Esame di Stato si svolgerà con alcune novità, come previsto dal decreto legislativo numero 62 del 2017:

si articolerà in due prove scritte, la prima comune a tutti gli indirizzi di studi e la seconda specifica per l’indirizzo frequentato, e in un colloquio, che si svolge sulla base degli obiettivi specifici di apprendimento del corso ed in relazione alle discipline che caratterizzano il percorso di studi.

Con il D.M. 37 del 18/01/2019 il Ministero ha individuato le discipline oggetto della seconda prova scritta con precisazione delle discipline affidate ai commissari esterni delle commissioni d’esame e modalità di svolgimento del colloquio.

Il Ministero sta mettendo in campo azioni per accompagnare studenti e docenti nella preparazione del nuovo esame di Stato:

Il link agli esempi di tracce per la seconda prova

Il link agli esempi di tracce per la prima prova

Caratteristiche del colloquio: Prot. 17676 del 12-10-2018

Sono inoltre previste simulazioni della prima e della seconda prova secondo il seguente calendario:

Prima prova

19 febbraio 2019 e il 26 marzo 2019

Seconda prova

28 febbraio 2019 e il 2 aprile 2019